Mindfulness

Un modo per coltivare una più piena presenza all’esperienza del momento, al qui e ora. Un approccio che possa aiutare a metterci in una diversa relazione col disagio, che, in un modo o nell’altro, tutti sperimentiamo.

Da un lato, una capacità progressiva di maggiore presenza al qui e ora ci apre a esperienze inaspettate, alla ricchezza del momento presente, alla pienezza del vivere. Dall’altro, la pienezza dell’esperienza comprende necessariamente anche il suo lato “negativo”: il disagio, la sofferenza, il dolore. E qui si gioca uno degli aspetti più interessanti di questo approccio che ci chiede e ci insegna a non respingere e a non negare questa dimensione ma a farne motivo di crescita e persino di creatività.

E BENESSERE…

Curare la propria salute psicologica.

Imparare semplici strategie per valorizzare le proprie capacità personali, cognitive ed emozionali, così da rispondere alle esigenze della vita quotidiana nel modo più equilibrato possibile.

Dare spazio all’accettazione di sé, la continua crescita personale, la gestione delle proprie risorse e l’apertura verso le relazioni positive.